Su questo sito utlizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di utilizzo del sito. Per accettare premi OK . Consulta la nostra policy sulla privacy OK
L'ACCOGLIENZA DI QUALITÀ IN LIGURIA

Risultati della ricerca

Arenzano

Genova - Golfo del Tigullio

Genova - Golfo del Tigullio

      | 1 2 3 4 5 |     Page 1 of 5

O tra i placidi olivi, tra i cedri e le palme sedente bella Arenzano al riso de la ligure piaggia operosa vecchiezza, t'illustra, serena t'adorna signoril grazia e il dolce di giovinezza lume facil corre in te l'ora tra liete aspettanze e ricordi calmi, si come l'aura tra la collina e il mare ( Altro Meno )

Territorio di Arenzano:

Ebbene sì questi versi furono scritti dal celebre poeta Giosuè Carducci nel 1889, tratti appunto dalla poesia: “Arenzano". Ed è prorpio vero quanto Arenzano accarezzi, da seduto su dolci terrazzamenti e un l'insenatura chiusa dal Capo San Martino, il mar Ligure nella sua limpidezza. Il territorio (24,3 km2) unica frazione di Terralba e le località di Bicocca, Cantarena, Case Soprane, Gazzo e Terrarossa. Il territorio è interamente compreso nel Parco naturale regionale del Beigua. (Massiccio del monte Beigua oltre i 1000m di altitudine).

L'arenzanese è per i 2/3 di tipo montuoso con un'estensione territoriale che partendo dalla costa si dirama verso il crinale del monte Beigua e alle vette del monte Rama (1.148 m), Monte Argentea (1.082 m).

I principali corsi d'acqua sono il torrente Lerone, confine naturale tra le amministrazioni comunali di Arenzano e Cogoleto, e i torrenti Cantarena e Lissolo.

Storia Arenzano:

Secondo le fonti storiche il primo insediamento abitativo fu legato ad uno stanziamento dell'Impero romano nei primi secoli dopo Cristo. Arentianis, risalirebbe ad un possedimento della famiglia dei Liguri Arentii. Così come i centri e i borghi vicini seguì in epoca altomedievale, e quindi nel Medioevo, le vicissitudini storiche della vicina Genova.

Nell'età medievale subì invasioni barbariche e nel X secolo fu occupato dai pirati saraceni che ne fecero un fortificato presidio. Territorialmente rientrò ben presto nei possedimenti della Repubblica di Genova (Voltri) alla quale Arenzano fu inglobata.

Con l'avvento della dominazione napoleonica, che causò la caduta della Repubblica di Genova, il territorio di Arenzano rientrò dal 2 dicembre 1797 nel Dipartimento della Cerusa, dal 1803 centro principale del IV cantone. Con la caduta di Napoleone Bonaparte il territorio fu inglobato nel Regno di Sardegna (Congresso di Vienna) e successivamente nel Regno d'Italia dal 1861.

Sul finire del XIX secolo, avvio dell'attività cantieristica, cartaria e di altre industrie. Le dure condizioni della vita contadina e le restrizioni dei proprietari terrieri provocarono però da un lato il sempre più crescente fenomeno dell'emigrazione verso il ponente della Liguria, soprattutto nella zona agricola della piana di Albenga, nelle grandi e vicine industrie di Genova o ancora nelle Americhe.

Dopo la seconda guerra mondiale l'attività cantieristica navale porterà inevitabilmente alla nascita dello sviluppo turistico, con la conversione del litorale da sede di cantieri navali all'attività balneare estiva e l'apertura di nuove strutture ricettive vacanziere.

Dal 1973 al 31 dicembre 2008 Arenzano è stata la sede amministrativa della Comunità montana Argente

Presso il santuario del Bambino Gesù di Praga dei Padri Carmelitani Scalzi in cui l'afflusso di fedeli è costante in tutto l'anno ma tocca il suo apice alla prima domenica di settembre quando si celebra la grande solennità di Gesù Bambino.il quale scende in mezzo ai fedeli per essere da tutti onorato.

Cultura e Spettacoli Arenzano:

Numerose sono le attività culturali, tra cui spettacoli teatrali, reading poetici e due differenti concorsi, differenziando sia per età che per silloge inedita e libro pubblicato. Museo Vivo delle Tecnologie per l'Ambiente (Muvita) dedicato alle tematiche ambientali e a progetti interdisciplinari (Per date e luoghi maggiormente messi in evidenza: http://www.arenzanoturismo.it/).

Sport Arenzano:

Presso Arenzano, come nella maggior parte della regione, sono numerose le attività sportive, da quelle acquatiche come la vela, la pallanuoto al rugby, la corsa, ma anche sport per i più anziani come le bocce. (Per maggiori informazioni, un rimando al sito organizzativo e sempre aggiornato: http://www.arenzanosport.it/). [Corsi di avviamento allo sport:

Autodifesa femminile, Canoa, Corsi di MTB a cura dell’a.s.d. Team Senza Senso di Arenzano, Escursioni di ciclismo fuoristrada - MTB "Ragazzi", Golf, Corsi MTB per ragazzi, Nuoto, Tennis, Vela, Nodi marinari, Volley.] http://www.yumping.it/sport-avventura/genova/arenzano

Escursioni e Percorsi Arenzano:

Sono parecchie le offerte nel territorio arenzanese rispetto a passeggiate e percorsi, sia in bici che a piedi: http://it.wikiloc.com/percorsi/outdoor/italia/liguria/arenzano.

Altri di risalto nazionale sono quelli attraverso il Parco del Beigua. (Info: http://www.parcobeigua.it/contatti.php).

Tipica di Arenzano è la focaccia arenzanese, la famosa genovese cotta con lo stracchino in superficie. (Comune: http://www.comune.arenzano.ge.it/).

      | 1 2 3 4 5 |     Page 1 of 5
Reception
Posso aiutarti?