Su questo sito utlizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di utilizzo del sito. Per accettare premi OK . Consulta la nostra policy sulla privacy OK
L'ACCOGLIENZA DI QUALITÀ IN LIGURIA

Privacy e Cookies

Privacy e Cookies

INFORMATIVA PRIVACY ( D.Lgs. 30/6/2003 N.196)

Liforyou raccoglie e utilizza i dati personali dei propri utenti secondo le norme del decreto legislativo 30/6/2003 No.196 al fine di garantire che il trattamento dei dati si svolga nel pieno rispetto dei diritti, delle libertà fondamentali e della dignità delle persone.
Ai sensi e per gli effetti dell'art. 13 del suddetto decreto, informiamo tutti gli utilizzatori che i dati saranno trattati nel rispetto degli obblighi di riservatezza, liceità e trasparenza, e piu' in generale, nel rispetto dei diritti soggettivi.
La presente informativa consente a ciascun utilizzatore di essere edotto, anche senza iniziare alcun processo di registrazione, in che modo il titolare del trattamento dei dati Liforyou adempie agli obblighi di informazione prescritti dalla legge.

Ecco qui di seguito le seguenti informazioni:

I dati saranno trattati elettronicamente dalla societa' di diritto Italiano Liforyou s.r.l. in qualita' di titolare del trattamento dei dati con sede legale in via Foce, 3, 18100 Imperia Pec liforyou@pec.uno.it , Partita IVA No.01603900083.
Il trattamento dei dati prevede l'ausilio di mezzi elettronici idonei ad elaborarli secondo le modalità previste dal citato decreto, e comunque nel rispetto dei canoni di sicurezza e riservatezza.
Ai sensi dell'art. 7 D.Lgs. 30/6/2003 No.196, ciascun utilizzatore ha il diritto, in qualsiasi momento e gratuitamente, di chiedere informazioni in merito ai propri dati eventualmente trattati, nonché le modalità e finalità del loro trattamento, e di richiedere con tempestivita' di procedere alla loro modifica, cancellazione, inibizione all'uso e di richiedere informazioni sulle iniziative a cui hai aderito.
Per richiedere ulteriori informazioni sulle modalità di raccolta e utilizzo dei dati personali, oppure per domande e suggerimenti puoi contattarci tramite posta scrivendo a:
Liforyou s.r.l. via Foce, 3, 18100 Imperia Pec liforyou@pec.uno.it

  • Anonimato. La navigazione del sito web nelle aree non registrate può avvenire in modo del tutto anonimo, anche avvalendosi di pseudonimi.

  • Trasparenza. Quando abbiamo necessità di raccogliere dati personali, questo viene esplicitato con un'apposita informativa redatta secondo la legge italiana che evidenzia, tra l'altro, le specifiche finalità d'uso.

  • Raccolta invisibile dei dati. I web server del nostro sito richiedono ai browser degli utenti solo le informazioni strettamente necessarie per stabilire la comunicazione.

  • Facoltà. La raccolta di dati personali mediante il nostro sito avviene esclusivamente in maniera volontaria.

  • Conservazione dei dati. Salvo indicazione contraria dell'interessato o diverso obbligo di legge, gli archivi contenenti i dati personali sono conservati per il tempo necessario per l'erogazione del servizi offerti dal sito.

Cookies

Con la presente si informa la clientela e gli utilizzatori del nostro sito che Liforyou utilizza i cookies.

I cookies sono dei files con dei contenuti che vengono assorbiti dal sistema informatico del cliente salvandoli in automatico sulla directory del browser.

L'inserimento in automatico dei cookies permette un migliore funzionamento del sito della Liforyou abilitando in automatico alcune funzioni.

A titolo esemplificativo, facilitano la navigazione all'interno del sito, memorizzano dati del cliente con le varie preferenze cliccate, permettono un accesso immediato senza inserimenti ripetitivi della password e della username, veicolano il cliente verso una navigazione di interesse mirato.

I cookies in uso su questo sito sono di natura tecnica che assicurano un buon funzionamente del sito, e vengono utilizzati in modo automatico, e vengono anche usati cookies con funzioni analitiche per migliorare le performance del sito nelle sue parti ed eliminarne le eventuali deficienze riscontrate.

Si usano anche cookies per rilevare le abitudini dei frequentatori del sito, come le parole chiavi per accedervi, o individuare le origini del traffico del cliente sulla rete, ed anche cookies per integrare le varie funzioni con terzi soggetti come icone di social network o eventuali forms da compilare.

Liforyou puo' impiegare cookies tecnici senza chiedere un preventivo consenso al cliente o agli utenti in generale mentre per le altre tipologie di cookies il consenso del navigatore avviene mediante specifiche configurazioni del browser e di programmi informatici o di dispositivi che siano di facile e chiara utilizzabilità per il visitatore, fermo restando l'obbligo della Liforyou e informa con questa nota esplicativa, che il navigatore oppure il cliente puo' sempre cambiare le eventuali scelte preferenziali in merito ai cookies, con il rischio di non navigare in modo appropriato in un secondo momento.

Il sito della Liforyou include una serie di collegamenti ad altri siti web di proprieta' di terzi che dispongono di una propria informativa in materia di privacy, che potrebbero non essere eguali ai contenuti espressi nell'informativa della Liforyou.

Ai sensi dell'art. 122 secondo comma del D.lgs. 196/2003 il consenso all'utilizzo di tali cookies è espresso dal navigatore mediante il settaggio adottato liberamente per il proprio browser utilizzato per la navigazione nel sito della Liforyou, fermo restando la facoltà del navigatore di comunicare in ogni momento alla Liforyou, eventuali cambiamenti di decisione.

Condizioni generali

LIFORYOU SRL CONDIZIONI GENERALI PER LA FORNITURA ALLE STRUTTURE RICETTIVE DI SERVIZI DI PRENOTAZIONE ( valide dal 06 / 10 /2014 )

DEFINIZIONI Nei rapporti disciplinati dalle presenti condizioni generali (CG) si intenderanno per: “Intermediario”, la società Liforyou S.r.l. Unipersonale, con sede in via Foce 3, Imperia (IM) - Italia -, cf e p.iva 01603900083, Rea n. IM 140461, tel_329.8580990, indirizzo pec liforyou@pec.uno.it; mail partner.service@liforyou.it, che svolge l’attività di OLTA, giusta SCIA del 06.10.2014 inviata al Comune di Imperia; “Struttura Ricettiva”, la struttura alberghiera o paralberghiera rientrante, secondo la tipologia e l’organizzazione prescritta dalla singola legge regionale applicabile, in una delle seguenti categorie: albergo, residenza turistico-alberghiera, residenza d’epoca, locanda, albergo diffuso, villaggio turistico, motel; la struttura extraalberghiera rientrante, sempre secondo la tipologia ed organizzazione prevista dalla legge regionale cui la struttura è sottoposta, nella categoria di bed and breakfast o di residence o di unità abitativa ammobiliata per l’affitto a turisti o di agriturismo; “Parti” l’Intermediario e la Struttura Ricettiva, congiuntamente o individualmente considerati; “Servizio” il sistema di prenotazione on line dell’Intermediario, tramite il quale le Strutture Ricettive possono offrire al pubblico l’alloggio o le camere prenotabili, con servizi accessori; “Piattaforma” il sito web denominato Liforyou.it dell’Intermediario, comprensivo di ogni applicazione, dispositivo, strumento, indispensabili per rendere operativo il Servizio; “Richiesta di Servizio” la proposta contrattuale, sottoscritta dalla Struttura Ricettiva, in cui sono indicate le condizioni e modalità, integrate dalle presenti CG, in base alle quali la Struttura Ricettiva richiede il Servizio all’Intermediario; “Contratto di Servizio” l’insieme della Richiesta di Servizio (accettata dall’Intermediario) e delle Condizioni Generali (CG); “Condizioni Generali” o “CG” le presenti condizioni che regolano unitamente alla Richiesta di Servizio il rapporto tra l’Intermediario e la Struttura Ricettiva; “Corrispettivo” il corrispettivo per le prestazioni rese dall’Intermediario alla Struttura Ricettiva in relazione al Servizio; “Ospite” la persona fisica o giuridica che richiede, mediante il servizio di prenotazione dell’Intermediario, l’alloggio presso una Struttura Ricettiva; “Contratto di Albergo” il contratto concluso, tramite il sistema di prenotazione on line dell’Intermediario, tra l’Ospite e la Struttura Ricettiva per la concessione al primo dell’alloggio e dei servizi accessori offerti dalla Struttura Ricettiva; “Schede Tecniche” pubblicate sul sito in cui sono indicate specifiche dotazioni ed attrezzature di base che le Strutture Ricettive mettono gratuitamente a disposizione dell’Ospite; “Tariffa” la tariffa applicata dalla Struttura Ricettiva all’Ospite al momento della conclusione del Contratto di Albergo tramite la Piattaforma, comprensiva di imposte, tasse e ogni costo relativo ai servizi accessori offerti dalla Struttura e richiesti dall’Ospite; “Informazioni Confidenziali” tutte le informazioni, verbali o scritte, esperienze e conoscenze messe a punto nell’ambito aziendale di una Parte, con particolare riferimento a informazioni commerciali, informazioni finanziarie, programmi e strategie di marketing, rapporti con i terzi, dati della clientela e di fornitori, modalità operative e di organizzazione del lavoro, di cui l’altra Parte venga a conoscenza nel corso delle trattative o durante l’utilizzo del Servizio, nonché i contenuti e i dati della Richiesta di Servizio

1) OGGETTO DEL CONTRATTO DI SERVIZIO

1.1 Il Contratto di Servizio ha ad oggetto l’uso del sistema di prenotazione on line dell’Intermediario per la prenotazione di alloggi con i servizi accessori offerti dalla Struttura Ricettiva all’Ospite (cd. “Servizio”).

1.2 Il Servizio consente di presentare al pubblico le Strutture Ricettive che offrono gratuitamente dotazioni ed attrezzature di base, indicate nelle Schede Tecniche, di ausilio ad attività sportive o ricreative in genere. La Struttura Ricettiva dovrà indicare, nella Richiesta di Servizio, mediante l’opzione di una o più Schede Tecniche, di quali dotazioni o attrezzature, ausiliarie ad attività ricreative, dispone.

1.3 Dal Contratto di Servizio e dalla relativa regolamentazione contenuta nelle Condizioni Generali esulano i casi in cui l’alloggio costituisce una componente di prestazioni turistiche aggregate (cd. pacchetto turistico), la cui combinazione e vendita è eseguita direttamente da Liforyou s.r.l. attraverso la Piattaforma (come per i pacchetti venduti da Liforyou s.r.l. sotto la denominazione “Eventi” e “Gruppi Sportivi”). In tali casi i rapporti con la Struttura Ricettiva saranno regolati in modo distinto ed autonomo rispetto al Contratto di Servizio.

2) CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI SERVIZIO ED ACCETTAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI

2.1 Le presenti Condizioni Generali hanno per oggetto e disciplinano le condizioni e modalità di gestione e fornitura in favore della Struttura Ricettiva del Servizio da parte dell’Intermediario.

2.2 Il Contratto di Servizio con cui l’Intermediario si impegna a prestare il Servizio in favore della Struttura Ricettiva è regolato esclusivamente dalla Richiesta di Servizio e dalle presenti CG.

2.3 Il Contratto di Servizio si intende concluso nel momento in cui perviene alla Struttura Ricettiva l’accettazione, da parte dell’Intermediario, della Richiesta di Servizio formulata dalla medesima struttura. L’Intermediario può rifiutare la Richiesta di Servizio presentata dalla Struttura Ricettiva per qualsiasi motivo, a suo insindacabile giudizio.

3) ONERI DELLA STRUTTURA RICETTIVA DI INFORMAZIONE PER L’OSPITE

3.1 Nella Piattaforma verranno inserite le informazioni, comprese immagini e foto, fornite dalla Struttura Ricettiva al fine di ottemperare agli obblighi informativi precontrattuali prescritti dalla disciplina dei contratti a distanza di cui all’art. 49 del Codice del Consumo (come da ultimo modificato con D.L. 21.2.2014 n. 21). La Struttura Ricettiva dovrà pertanto disporre di tutte le informazioni concernenti l’identità e le caratteristiche principali della struttura stessa e dei servizi offerti all’Ospite, la sua ubicazione geografica, la categoria o il livello della Struttura Ricettiva con particolare riguardo agli standard qualitativi e alla sua classificazione. Nella Piattaforma dovranno essere inserite inoltre le camere e gli alloggi prenotabili, con ogni servizio accessorio, la loro tipologia e numero, le tariffe applicate, comprensive di ogni tassa ed imposta. La Struttura Ricettiva avrà cura di fornire ogni ulteriore informazione, da inserire nella presentazione della Struttura stessa, relativa a: modalità e mezzi di 1 pagamento accettati (da indicarsi tra quelli standard prescritti dall’Intermediario), termine di validità dell’offerta dell’alloggio, tempi di esecuzione del Contratto di Albergo, trattamento dei reclami, servizio di assistenza successivo alla prenotazione, adesione della Struttura Ricettiva ad eventuali codici di condotta delle associazioni professionali o imprenditoriali di appartenenza con indicazione delle modalità con cui poter avere copia, eventuali meccanismi extra-giudiziali di reclamo o di ricorso cui la Struttura Ricettiva eventualmente è soggetta e condizioni per l’Ospite per avervi accesso.

3.2 L’inserimento delle informazioni e materiale di cui al precedente punto 3.1. avverrà a cura della medesima Struttura Ricettiva mediante il sistema di accesso Extranet, con il rilascio di specifiche credenziali da parte dell’Intermediario. La Struttura Ricettiva, su richiesta, verrà assistita dall’Intermediario nell’inserimento per la prima volta delle informazioni e materiale di presentazione della Struttura. L’intermediario ha facoltà di richiedere alla Struttura Ricettiva, prima dell’inserimento del materiale e delle informazioni di presentazione della Struttura, di esaminarli con facoltà di richiedere di integrarli o modificarli.

3.3 La Struttura Ricettiva avrà l’onere di provvedere autonomamente all’aggiornamento costante delle informazioni e materiale già inserito nella Piattaforma, con particolare riferimento a camere disponibili e tariffe applicabili. Durante il rapporto l’Intermediario ha sempre facoltà di accesso alle informazioni e materiali inseriti dalla Struttura Ricettiva con facoltà di provvedere ad eseguire modifiche o integrazioni, previo avviso all’Intermediario, qualora le informazioni presenti risultino palesemente erronee o incomplete o necessitino di adattamenti, modifiche o aggiunte, anche al fine di migliorarne la qualità.

3.4 La Struttura Ricettiva si impegna in ogni caso a fornire e/o inserire nella Piattaforma informazioni che siano espresse in modo chiaro, comprensivo ed inequivocabile. Le informazioni dovranno essere rispondenti al vero e comunque tali da non integrare in nessun caso pratiche commerciali scorrette e/o ingannevoli o aggressive nei confronti dei consumatori, né tali da configurare pubblicità ingannevole con conseguenze sleali nei confronti di altri imprenditori turistici o pubblicità comparativa non conforme ai criteri di liceità stabiliti dalla legge.

3.5 La Struttura Ricettiva riconosce di essere l’unica responsabile dell’accuratezza, attualità, correttezza e veridicità delle informazioni rese all’Ospite tramite la Piattaforma. 3.6 Le Tariffe inserite dalla Struttura Ricettiva non dovranno essere superiori a quelle proposte alla clientela diretta della Struttura Ricettiva tramite il suo materiale informativo, listino prezzi o il suo sito internet

4) CONCLUSIONE DEL CONTRATTO DI ALBERGO

4.1 L’offerta prenotabile, relativa all’unità o alloggio della Struttura Ricettiva, completa di ogni informazione prevista nell’interesse dell’Ospite, vale come offerta al pubblico.

4.2 Il Contratto di Albergo si intende concluso tra la Struttura Ricettiva e l’Ospite nel momento in cui l’Ospite completa la prenotazione on line mediante compilazione del form elettronico, ed accetta, tramite pressione di apposito tasto negoziale virtuale (point and click), gli elementi essenziali dell’offerta medesima presenti nella Piattaforma.

4.3 La Struttura Ricettiva accusa ricevuta della prenotazione dell’Ospite mediante accessibilità e/o conoscibilità della prenotazione risultante dal sistema Extranet o da mail o fax inviato dall’Intermediario.

4.4 L’Intermediario invierà via e-mail all’Ospite conferma della conclusione del Contratto di Albergo (ovvero della prenotazione così perfezionata) entro un tempo ragionevole, successivo alla sua conclusione o, al più tardi, prima dell’inizio della esecuzione del medesimo Contratto di Albergo, su un supporto durevole. Detta conferma conterrà un riepilogo delle condizioni del Contratto di Albergo, con le informazioni relative alle caratteristiche essenziali del servizio prenotato, al prezzo, ai mezzi di pagamento applicati, al recesso, alle tasse o tributi applicabili.

5) PRENOTAZIONE GARANTITA

5.1 La prenotazione dell’alloggio richiederà l’indicazione da parte dell’Ospite dei dati relativi alla sua carta di credito (cd. prenotazione garantita), a garanzia della serietà della prenotazione.

5.2 La Struttura Ricettiva è tenuta a fornire adeguata e preventiva informazione all’Ospite tramite la Piattaforma circa l’utilizzo dei dati della carta di credito, in particolar modo quando è richiesto all’Ospite, per il completamento della prenotazione, il versamento immediato di una caparra o di un acconto sul prezzo, ovvero quando è prevista la riscossione, successiva alla prenotazione, tramite detta carta di pagamento, di una penale o del saldo del prezzo

5.3 La Struttura Ricettiva è tenuta ad eseguire i prelievi in conformità alle condizioni e ai termini dell’informativa resa tramite la Piattaforma e nella misura pattuita con l’Ospite a seguito della conclusione del Contratto di Albergo

5.4 La Struttura Ricettiva assume ogni responsabilità verso l’Ospite in ordine ai prelievi effettuati con la carta di credito, esonerando da ogni responsabilità l’Intermediario in merito ad eventuali contestazioni o reclami che attengano alla misura degli importi prelevati dalla Struttura Ricettiva in forza del Contratto di Albergo e/o ad eventuali abusi commessi dalla Struttura Ricettiva.

5.5 La Struttura Ricettiva assume ogni responsabilità nei confronti delle iniziative o richieste dell’Istituto di emissione della carta di pagamento qualora il medesimo, ai sensi dell’art. 62 del Codice del Consumo, come modificato dal D.L. 21.2.2014 n. 21, provveda al riaccredito all’Ospite di prelievi che siano avvenuti per effetto di addebitamento eccedente il prezzo pattuito o di uso fraudolento della carta da parte della medesima Struttura Ricettiva o di terzi, quali anche suoi dipendenti o collaboratori.

5.6 La Struttura Ricettiva e l’Intermediario adotteranno adeguate misure di protezione e di sicurezza contro la sottrazione dei dati della carta di pagamento trasmessi dall’Ospite.

5,7 L’Intermediario adotterà idonee misure volte a garantire che l’inserimento dei dati della carta di credito da parte dell’Ospite sia completo, impedendo che la procedura di prenotazione si perfezioni, in mancanza di tutti i dati richiesti dal sistema

5.8 E’ onere della Struttura Ricettiva eseguire, subito dopo il perfezionamento della prenotazione, le verifiche della carta di credito dell’Ospite e dare comunicazione all’Intermediario di ogni anomalia riscontrata entro le 48 ore successive alla prenotazione, onde consentire all’Intermediario di procedere all’annullamento della prenotazione.

5.9 L’Intermediario non assume alcuna responsabilità verso la Struttura Ricettiva qualora quest’ultima non sia in condizioni di riscuotere, con i dati della carta di credito inseriti dall’Ospite, le somme previste, per mancanza di copertura o di provvista e/o invalidità della carta di credito non tempestivamente comunicate all’Intermediario, per altre ragioni inerenti l’utilizzo dei dati, quali l’utilizzo illecito o fraudolento di carte di pagamento, ovvero per ragioni direttamente imputabili alla stessa Struttura Ricettiva, dovute ad omessa o insufficiente verifica dei dati trasmessi dall’Ospite tramite la Piattaforma.

5.10 E’ onere della Struttura Ricettiva consultare costantemente il sistema Extranet, e mail e fax, verificando lo stato delle prenotazioni e delle cancellazioni e provvedendo all’aggiornamento tempestivo della disponibilità residua di alloggi.

5.11 L’Ospite non dovrà versare all’Intermediario alcun prezzo per l’utilizzo del Servizio che sarà posto a carico della Struttura Ricettiva sotto forma di Corrispettivo, secondo quanto previsto nella Richiesta di Servizio e nelle presenti CG.

6) DIRITTO DI RIPENSAMENTO DELL’OSPITE (COSTI)

6.1 La Struttura Ricettiva informa l’Ospite, tramite la Piattaforma, che egli non beneficerà per legge di un diritto di recesso a seguito della conclusione del Contratto di Albergo.

6.2 La Struttura Ricettiva, nell’ambito della propria politica commerciale, prestando adeguata informazione tramite la Piattaforma, avrà facoltà di consentire all’Ospite di procedere, entro un determinato periodo di preavviso, alla cancellazione del soggiorno senza pagamento di alcuna penalità (sub specie di clausola penale, caparra confirmatoria o caparra penitenziale), oppure prevedere un pagamento in prossimità della data prevista per la presentazione nella Struttura Ricettiva. La Struttura Ricettiva regolerà il regime delle cancellazioni del soggiorno dell’Ospite utilizzando esclusivamente le opzioni che l’Intermediario metterà a sua disposizione attraverso il sistema.

6.3 La Struttura Ricettiva dà indicazione all’Ospite, sulla Piattaforma, dei pagamenti, ove previsti, a cui lo stesso è soggetto, oltre che in caso di cancellazione della prenotazione, anche in caso di mancata presentazione dell’Ospite (no-show), partenze anticipate, check out tardivi o anticipati.

6.4 La Struttura Ricettiva è tenuta a dare comunicazione entro le successive 24 ore all’Intermediario delle cancellazioni effettuate dall’Ospite o della mancata presentazione dell’Ospite (no-show) e di provvedere all’aggiornamento di tali dati tramite il sistema Extranet entro il medesimo termine, in modo da rimettere tale disponibilità a disposizione di altre richieste. Se la cancellazione viene comunicata direttamente dall’Ospite all’Intermediario, sarà l’Intermediario a darne immediata notizia alla Struttura Ricettiva che provvederà all’aggiornamento in questione.

6.5 L’Intermediario non assume alcuna responsabilità verso la Struttura Ricettiva per l’eventualità in cui l’Ospite non adempia alle sue obbligazioni nascenti dalla prenotazione, né risponde dei danni eventualmente occorsi alla stessa Struttura Ricettiva in seguito a cancellazione, mancata presentazione o altre ipotesi di non utilizzo dei servizi prenotati da parte dell’Ospite.

7) CORRISPETTIVO DELL’INTERMEDIARIO

7.1 Il Corrispettivo dell’Intermediario è determinato, nel suo importo al netto di IVA, nella misura percentuale, stabilita nella Richiesta di Servizio, applicata alla Tariffa dell’Ospite, al lordo dell’IVA, come risultante al momento della conclusione del Contratto di Albergo tramite la Piattaforma.

7.2 Il calcolo del Corrispettivo dovuto all’Intermediario dovrà effettuarsi con cadenza mensile. L’importo relativo alla prima mensilità sarà calcolato in base alle prenotazioni eseguite nei giorni che decorrono dalla data di conclusione del Contratto di Servizio alla fine di quel mese.

7.3 Entro i primi 15 giorni lavorativi di ogni mese successivo a quello di conclusione del Contratto di Servizio, l’Intermediario invierà alla Struttura Ricettiva un riepilogo delle prenotazioni effettuate tramite la Piattaforma nel mese precedente.

7.4 Il rendiconto delle prenotazioni conterrà l’indicazione delle singole prenotazioni eseguite dagli Ospiti nel mese precedente, la Tariffa applicata secondo la durata del soggiorno al momento della prenotazione telematica, la percentuale di calcolo del Corrispettivo secondo la misura stabilita nella Richiesta di Servizio ed ogni altro dato necessario a rammostrare alla Struttura Ricettiva come l’importo finale del Corrispettivo sia stato determinato dall’Intermediario.

7.5 Dal Corrispettivo sono esclusi i periodi di prolungamento del soggiorno, gli ulteriori servizi accessori richiesti o ulteriori prenotazioni effettuate dall’Ospite, durante il soggiorno, direttamente presso la medesima Struttura Ricettiva o avvalendosi di altri sistemi di distribuzione di servizi turistici.

7.6 Nei casi di cancellazione del soggiorno da parte dell’Ospite o di sua mancata presentazione (no-show) il Corrispettivo dell’Intermediario verrà determinato secondo la medesima percentuale prevista dalla Richiesta di Servizio, applicandosi detta percentuale sui pagamenti che la Struttura Ricettiva impone all’Ospite, al momento della prenotazione telematica, a titolo di clausola penale, caparra confirmatoria o penitenziale.

7.7 Nei casi di cancellazione del soggiorno per i quali la Struttura Ricettiva non ha previsto penalità, la Struttura Ricettiva non è tenuta ad alcun pagamento in favore dell’Intermediario.

7.8 Per la determinazione del Corrispettivo nei casi di cancellazione da parte dell’Ospite o di sua mancata presentazione, ove dovuto, l’Intermediario terrà conto esclusivamente della comunicazione resa dalla Struttura Ricettiva all’Intermediario nelle 24 ore successive all’evento ovvero della notizia eventualmente ricevuta direttamente dall’Ospite. In mancanza di comunicazione il Corrispettivo si applicherà sulla Tariffa intera dell’Ospite.

7.9 Sono escluse decurtazioni o riduzioni del Corrispettivo dell’Intermediario in presenza di eventi diversi, quali a titolo esemplificativo partenze anticipate dell’Ospite, sconti accordati successivamente all’Ospite dalla Struttura Ricettiva, mancata disponibilità dell’alloggio dovuto ad overbooking o altre inefficienze della Struttura Ricettiva.

7.10 La Struttura Ricettiva conserverà accuratamente scritture e libri contabili, nonché registri della medesima Struttura che l’Intermediario, previa richiesta scritta, potrà tramite suoi consulenti o revisori, ispezionare e farne copia, onde verificare l’esattezza delle comunicazioni della Struttura Ricettiva circa le cancellazioni dell’Ospite e/o i dati riguardanti il calcolo del Corrispettivo.

7.11 I rilievi per presunti errori o anomalie nel calcolo del Corrispettivo dovranno essere segnalati dalla Struttura Ricettiva all’Intermediario entro il termine di 5 giorni lavorativi dalla trasmissione del rendiconto delle prenotazioni, accompagnati da adeguata prova documentale.

7.12 Il pagamento del Corrispettivo dovrà eseguirsi nel termine di 15 giorni lavorativi successivi alla trasmissione della fattura. L’Intermediario provvederà ad emettere la fattura in mancanza di rilievi sul rendiconto nel termine previsto al punto precedente ovvero, se presentati, dopo aver valutato la fondatezza o meno di detti rilievi e dopo aver apportato gli eventuali correttivi. Il Corrispettivo dovrà essere versato mediante bonifico bancario sul conto corrente dell’Intermediario indicato nella fattura oppure mediante S.D.D. Le fatture verranno trasmesse dall’Intermediario alla Struttura Ricettiva presso l’indirizzo di posta elettronica o il fax indicati nella Richiesta di Servizio.

7.13 La Tariffa per gli ospiti è sempre stabilità in euro.

7.14 Il ritardo nel pagamento del Corrispettivo comporterà l’addebito alla Struttura Ricettiva degli interessi moratori previsti dal Decreto legislativo 9.10.2002 n. 231 e successive modifiche, relativo alla lotta contro i ritardi di pagamento nelle transazioni commerciali, in misura pari al saggio di interesse applicato dalla Banca Centrale Europea alle sue più recenti operazioni di rifinanziamento (cd. “tasso di riferimento”) maggiorato di otto (8) punti percentuali

7.15 Il Corrispettivo come sopra determinato dovrà essere versato all’Intermediario a prescindere dall’effettivo incasso delle Tariffe da parte della Struttura Ricettiva e/o da 3 eventuali contestazioni e reclami dell’Ospite rivolti alla Struttura Ricettiva.

7.16 In caso di mancato pagamento di una fattura alla scadenza ivi prevista, l’Intermediario potrà sospendere il Servizio garantendo soltanto la gestione delle prenotazioni già eseguite tramite la Piattaforma fino al momento della sospensione. Prima della sospensione, l’Intermediario invierà un preavviso per iscritto di 15 giorni alla Struttura Ricettiva, unitamente al sollecito di pagamento per l’importo dovuto. Decorsi ulteriori 15 giorni dalla sospensione del Servizio senza che la Struttura abbia provveduto al pagamento o abbia provveduto al pagamento solo parziale delle fatture, l’Intermediario potrà dichiarare risolto di diritto il rapporto contrattuale mediante comunicazione scritta con cui informa la Struttura Ricettiva che intende valersi della clausola risolutiva espressa.

8) RECLAMI DELL’OSPITE E RESPONSABILITA’ DELLA STRUTTURA RICETTIVA

8.1 L’Intermediario provvederà a trasmettere immediatamente alla Struttura Ricettiva i reclami che esso dovesse ricevere dall’Ospite (tramite il proprio servizio clienti disponibile all’indirizzo customer.service@liforyou.it o ad altro indirizzo reso fruibile al pubblico) concernenti le prestazioni alberghiere ed i servizi accessori cui è tenuta la Struttura Ricettiva.

8.2 La Struttura Ricettiva risponderà nei confronti dell’Ospite del mancato o inesatto adempimento delle obbligazioni gravanti su di essa in relazione al Contratto di Albergo.

8.3 La Struttura Ricettiva raccoglie il consenso dell’Ospite, tramite la Piattaforma e prima della conclusione del procedimento di prenotazione, ad eseguire prestazioni diverse da quelle pattuite, anche se di valore e qualità equivalenti o superiori, come nel caso di overbooking, in cui la Struttura Ricettiva, a causa della indisponibilità dell’alloggio prenotato, offra all’Ospite una sistemazione di categoria pari o superiore, senza alcun aggravio di spese.

8.4 L’Intermediario presterà la massima collaborazione alla Struttura Ricettiva al fine di risolvere gli inconvenienti occorsi all’Ospite, anche se determinati da disservizi o negligenze della Struttura Ricettiva. In caso di ripetuti reclami e segnalazioni da parte dell’Ospite per carenze e disservizi riferiti alla sistemazione offerta o ai servizi forniti, la Struttura Ricettiva dovrà porre in essere azioni idonee all’ ottimizzazione e correzione dei propri servizi alberghieri. La Struttura Ricettiva potrà richiedere all’Intermediario, tramite e mail, la consulenza necessaria per l’ottimizzazione e correzione dei servizi alberghieri, mediante un servizio dedicato di tutoraggio. In tal caso, l'Intermediario fornirà un preventivo di spesa, per ora/unità di personale da destinare presso la Struttura Ricettiva, che quest’ultima avrà facoltà di accettare o rifiutare. L’Intermediario, in caso di accettazione del preventivo, fornirà il servizio di tutoraggio mediante personale specializzato esterno, da esso stesso individuato.

8.5 La Struttura Ricettiva si impegna a provvedere all'ottimizzazione e correzione di cui al punto che precede, direttamente o tramite il tutoraggio proposto dall'Intermediario, nel termine massimo di 30 giorni dalla segnalazione scritta da parte dell'Intermediario. In difetto, l'Intermediario avrà facoltà di sospendere il Servizio con l'oscuramento della Struttura dal portale, fatta salva comunque la facoltà dell'Intermediario di far valere la risoluzione di diritto del Contratto di Servizio.

8.6 La Struttura Ricettiva si impegna a manlevare e garantire l’Intermediario da qualsiasi azione, pretesa, responsabilità, danno o pregiudizio fatti valere dall’Ospite, anche solo esclusivamente verso l’Intermediario, per mancanze o disservizi imputabili alla Struttura Ricettiva quali, a titolo esemplificativo e non esaustivo, informazioni precontrattuali rese attraverso la Piattaforma che si rivelino non rispondenti al vero, incomplete o ingannevoli, mancanza di disponibilità dell’alloggio per overbooking o per altre carenze organizzative della Struttura Ricettiva, responsabilità inerenti la specifica attività alberghiera della Struttura Ricettiva ai sensi degli articoli 1783 e seg. del codice civile (deposito in albergo). La Struttura Ricettiva terrà indenne altresì l’Intermediario da qualsiasi spesa o costo, incluse spese legali, giudiziali e stragiudiziali, che l’Intermediario fosse costretto a sostenere in relazione a dette pretese o azioni intraprese nei suoi confronti dall’Ospite.

8.7 La manleva e garanzia della Struttura Ricettiva in favore dell’Intermediario opera anche rispetto ad ogni conseguenza pregiudizievole derivante all’Intermediario da contestazioni, azioni o procedimenti che venissero mossi o intrapresi nei suoi confronti per pratiche commerciali scorrette e/o ingannevoli o aggressive nei confronti dei consumatori, o per pubblicità ingannevole con conseguenze sleali nei confronti di altri imprenditori turistici o per pubblicità comparativa non conforme ai criteri di liceità stabiliti dalla legge o per altre violazioni previste dal vigente Codice del Consumo, riconducibili ai contenuti delle informazioni rese dalla Struttura Ricettiva tramite la Piattaforma o alla sua condotta. In tal caso la Struttura Ricettiva terrà indenne l’Intermediario da ogni danno, costo ed in genere da ogni conseguenza pregiudizievole che l’Intermediario dovesse subire in relazione a tali procedimenti o azioni intrapresi nei suoi confronti.

8.8 E’ in ogni caso fatto salvo il diritto dell’Intermediario di rivalersi in modo autonomo verso la Struttura Ricettiva in relazione al risarcimento eventualmente corrisposto dall’Intermediario direttamente all’Ospite o a terzi. 8.9 L’Intermediario e la Struttura Ricettiva consentiranno all’Ospite, attraverso la Piattaforma, di pubblicare immagini o fotografie che potranno eventualmente riguardare anche la Struttura Ricettiva. L’Intermediario e la Struttura Ricettiva non assumono alcuna responsabilità, l’uno verso l’altra, in merito a dette pubblicazioni. L’Intermediario, eventualmente anche su invito della Struttura Ricettiva, potrà procedere alla loro rimozione in ogni momento.

9) RESPONSABILITA’ DEL SERVIZIO

9.1 L’Intermediario fornirà alla Struttura Ricettiva il diritto di accesso al software applicativo relativo alla Piattaforma, nei limiti indispensabili per consentire di usufruire del Servizio, mediante l’utilizzo di credenziali specifiche appositamente fornite.

9.2 L’Intermediario garantisce un livello di professionalità adeguato nella prestazione del Servizio e l’idoneità della Piattaforma alla gestione delle prenotazioni.

9.3 L’intermediario opererà con diligenza nella fornitura del Servizio e si impegna a prestare assistenza tecnica alla Struttura Ricettiva mediante l’acquisizione delle e mail relative a problemi che dovessero verificarsi con la Piattaforma nella fornitura del Servizio, con facoltà di indirizzare dette richieste verso specifiche strutture di assistenza indicate dall’Intermediario.

9.4 L’Intermediario potrà sospendere in ogni momento il Servizio, anche senza preavviso, in caso di guasti alla rete e agli apparati di erogazione del Servizio dovuti a cause di forza maggiore o caso fortuito, incluso il fatto del terzo.

9.5 L’Intermediario avrà facoltà di interrompere il Servizio, senza oneri a suo carico, dandone comunicazione, con preavviso di almeno 5 ore, alla Struttura Ricettiva in caso di modifiche e/o manutenzioni straordinarie del sistema che si rendessero necessarie. Fornirà altresì identico preavviso per eseguire aggiornamenti e manutenzioni ordinarie, riparazioni, miglioramenti del sito che potrebbero determinare temporanee restrizioni nell’utilizzo del Servizio.

9.6 L’Intermediario avrà altresì facoltà di interrompere il Servizio, senza oneri a suo carico, dando tempestiva comunicazione alla Struttura Ricettiva ove vi fossero fondati motivi per ritenere che potrebbe presentarsi pericoli per la 4 sicurezza e/o per la tutela del diritto di riservatezza dei dati acquisiti mediante la Piattaforma.

9.7 Qualora l’interruzione del Servizio, per i motivi indicati ai precedenti punti, dovesse prolungarsi per più di 10 giorni è facoltà della Struttura Ricettiva recedere dal Contratto di Servizio senza alcun onere aggiuntivo per entrambe le parti, mediante invio di una comunicazione di disdetta.

9.8 L’Intermediario risponderà dei malfunzionamenti della Piattaforma o disservizi durante lo svolgimento del Servizio solo se imputabili a suo dolo o colpa grave.

9.9 La Struttura Ricettiva non dovrà effettuare manomissioni e/o interventi sul software di gestione delle prenotazioni di proprietà dell’Intermediario, direttamente o tramite personale non autorizzato dal medesimo Intermediario. In tali casi, come in ogni altro caso di uso improprio del Servizio, sarà ritenuta responsabile di ogni danno procurato all’Intermediario e agli altri fruitori del Servizio.

9.10 La Struttura Ricettiva non dovrà divulgare, direttamente o indirettamente, anche tramite il proprio personale, a terzi, password e/o login e/o comunque chiavi di accesso (riservate) alla Piattaforma senza il preventivo consenso scritto dell’Intermediario, né può consentire l’uso a terzi estranei.

10) REGOLARITA’ DELL’ATTIVITA’ RICETTIVA

10.1 Le Strutture Ricettive dovranno essere in regola con la legislazione regionale cui sono rispettivamente sottoposte e conformarsi ai relativi regolamenti regionali, concernenti i requisiti tecnico-estetici, igienico sanitari, le dotazioni e le caratteristiche delle strutture, l’attribuzione del livello di classificazione nonché i servizi che devono essere dalle stesse forniti. La Struttura Ricettiva dovrà curare, ove previsto dalla legislazione regionale, la comunicazione annuale alle Province dei prezzi che intende applicare e delle eventuali variazioni.

11) DISPONIBILITA’ MINIMA

11.1 La Struttura Ricettiva si impegnerà ad offrire al pubblico, tramite il Servizio dell’Intermediario, un numero minimo di camere/alloggi.

11.2 La disponibilità minima dovrà essere garantita dalla Struttura Ricettiva al momento della conclusione del Contratto di Servizio, rimanendo comunque possibile la loro prenotazione tramite altri canali o direttamente tramite la Struttura.

12) PROPRIETA’ INTELLETTUALE DELLE PARTI

12.1 La Struttura Ricettiva riconosce espressamente la titolarità dell’Intermediario dei diritti di proprietà intellettuale (in particolare il diritto d’autore) afferenti alla Piattaforma e ad ogni componente quali il software, i programmi applicativi e quant’altro connesso al funzionamento del Servizio, compresi l’eventuale manuale d’uso o le istruzioni fornite dall’Intermediario alla Struttura Ricettiva per utilizzare il Servizio e qualsiasi strumento accessorio che fosse reso disponibile o trasmesso alla Struttura Ricettiva per usufruire del Servizio.

12.2 E’ fatto espresso divieto alla Struttura Ricettiva, di riprodurre, tradurre, adattare, trasformare, duplicare e compiere ogni modifica in tutto o in parte del software, dei programmi applicativi e di ogni altra componente che consente il funzionamento della Piattaforma, nonché eseguire di essi qualsiasi forma di distribuzione al pubblico.

12.3 E’ fatto espresso divieto alla Struttura Ricettiva, eccezion fatta per ciò che risulta necessario ai fini del normale impiego secondo le presenti CG, di copiare, distribuire, riprodurre, modificare, tradurre, adattare in qualsivoglia forma, anche mediante dispositivi automatici o processi manuali, i contenuti della Piattaforma (sito) o le banche dati in essa presenti.

12.4 La sottoscrizione della Richiesta di Servizio da parte della Struttura Ricettiva non implica l’attribuzione ad essa di alcuna licenza sul software o sui programmi applicativi inerenti la Piattaforma.

12.5 La Struttura Ricettiva si impegna ad usufruire del Servizio secondo le modalità indicate dall’Intermediario e a farne uso solo esclusivamente per gli scopi di prenotazione oggetto del Contratto di Servizio, con esclusione di ogni diversa finalità non pattuita con l’Intermediario

12.6 L’intermediario ha il diritto di modificare qualsiasi sezione della Piattaforma, correggere e modificare l’impostazione ed il layout, senza pregiudicare le finalità del Servizio.

12.7 La Struttura Ricettiva riconosce l’appartenenza all’Intermediario del marchio Liforyou s.r.l. nonché degli altri nomi, segni, nomi a dominio impiegati dall’Intermediario per l’omonimo sito, assumendo l’impegno, essa Struttura Ricettiva, di astenersi dal compiere depositi e/o conseguire registrazioni in Italia o all’estero di marchi identici o confondibilmente simili a quelli dell’Intermediario, per qualsiasi tipologia merceologica o di servizio.

12.8 E’ esclusa l’attribuzione alla Struttura Ricettiva di qualsiasi licenza o autorizzazione all’uso del marchio Liforyou s.r.l. ovvero di altri segni e/o loghi, registrati o non registrati, impiegati dall’Intermediario nello svolgimento del Servizio e di sua esclusiva proprietà, salvo il consenso espresso per iscritto.

12.9 Oltre all’uso nella Piattaforma di marchi e/o segni distintivi della Struttura Ricettiva, è attribuito su detti segni all’Intermediario il diritto di licenza o di sub-licenza (se appartenenti a terzi), gratuito e senza limitazioni territoriali, per il loro impiego ed utilizzo a fini di riproduzione, trasmissione, comunicazione e diffusione tra il pubblico con qualsiasi mezzo (anche diverso dalla Piattaforma) per le finalità del Servizio, nonché per il loro impiego in campagne promozionali e pubblicitarie organizzate dall’Intermediario, sempre riferite al Servizio offerto alle Strutture Ricettive.

12.10 In ordine ai testi, alle immagini, alle fotografie e al materiale informativo fornito dalla Struttura Ricettiva per l’inserimento o inserito direttamente dalla medesima nella Piattaforma, la Struttura Ricettiva autorizza l’Intermediario ad eseguire sul medesimo attività di elaborazione, rientrando tra le facoltà concesse anche quella di apportare adattamenti, modificazioni, aggiunte.

13) DIRITTI DI PROPRIETA’ INTELLETTUALE DI TERZI E REPONSABILITA’ DELLA STRUTTURA RICETTIVA

13.1 La Struttura Ricettiva garantisce che i testi o le immagini, che la stessa richiede che vengano inseriti nella Piattaforma o che essa inserisca autonomamente mediante Extranet, si trovano nella sua legittima disponibilità.

13.2 Nella misura in cui i testi e le immagini siano protetti da diritti d’autore o contengano loghi o segni, siano essi denominativi o figurativi, registrati o non registrati, a livello nazionale o internazionale, la Struttura Ricettiva garantisce di esserne titolare o licenziataria o comunque autorizzata all’uso o impiego in qualsiasi forma nello svolgimento della propria attività imprenditoriale, col consenso dei loro titolari o licenziatari.

13.3 La Struttura Ricettiva garantisce che detti loghi o segni e, più in generale, i contenuti delle informazioni rese mediante la Piattaforma non sono oggetto di contestazione, sequestri o pignoramenti, o procedimenti per violazione di altrui diritti di proprietà intellettuale, ivi inclusi, senza limitazione alcuna, altrui marchi, nomi, denominazioni, altri segni distintivi, quali ditte o insegne, diritti d’autore e/o diritti connessi.

13.4 In virtù delle garanzie sopra espresse, la Struttura Ricettiva si impegna a tenere indenne e manlevare l’Intermediario da ogni e qualsiasi pretesa, azione, procedimento avanzato o intrapreso contro quest’ultimo, per violazione di eventuali diritti di proprietà intellettuale di terzi 5 in relazione ai segni, ai loghi, alle foto, alle immagini e al materiale informativo, inseriti o fatti inserire dalla Struttura Ricettiva nella Piattaforma, esonerando l’Intermediario da ogni e qualsiasi responsabilità, danno o spesa direttamente o indirettamente connessi con l’uso ed i contenuti di detto materiale per gli scopi del Servizio.

14) INFORMAZIONI CONFIDENZIALI

14.1 In conformità all’art. 39, sezione 7, degli accordi TRIP’S ed in conformità agli articoli 98 e 99 del Codice della Proprietà Industriale (D. Lgs. 10.02.2005 n. 30 e successive modifiche), ciascuna Parte è tenuta a mantenere strettamente riservate e a non rivelare o rendere pubbliche a terzi estranei le Informazioni Confidenziali dell’altra Parte di cui sia venuta a conoscenza durante le trattative e di cui verrà a conoscenza nel corso dell’utilizzo del Servizio o delle visite aziendali presso l’altra Parte.

14.2 Le Informazioni Confidenziali devono intendersi riservate e non utilizzabili, né direttamente né indirettamente, da ciascuna Parte se non nei limiti necessari per la corretta esecuzione del Contratto di Servizio.

14.3 Ciascuna Parte, con riferimento alle Informazioni Confidenziali dell’altra Parte, si impegna ad adottare ogni ragionevole precauzione per tenere tali informazioni segrete, comunicandole solo ai propri dipendenti, collaboratori o eventuali consulenti, che dovranno necessariamente conoscerle per l’esecuzione del Contratto di Servizio, vincolandoli al rispetto dei termini e delle condizioni della presente clausola.

14.4 Durante l’esecuzione del Servizio e successivamente alla sua scadenza le Parti non riveleranno, pubblicheranno o divulgheranno, copieranno, o utilizzeranno in qualsiasi modo una qualsiasi parte delle Informazioni Confidenziali di proprietà dell’altra Parte.

14.5 Alla cessazione per qualsiasi causa del Servizio prestato in favore della Struttura Ricettiva, ciascuna Parte dovrà restituire all’altra, immediatamente e senza trattenere alcuna copia, tutte le Informazioni Confidenziali ricevute, incluso ogni documento, istruzione, manuale o altro materiale ricevuto per l’utilizzo del Servizio.

14.6 Non sono in ogni caso considerate Informazioni Confidenziali, ovvero non sono considerate riservate e confidenziali, le informazioni e i dati: a) che fossero già di dominio pubblico al momento della loro comunicazione, o che lo diventino successivamente senza che l’una Parte abbia violato il vincolo di confidenzialità; b) che al momento della comunicazione siano già conosciute dalla Parte ricevente, sempre che tale conoscenza non sia stata fraudolentemente ottenuta e che la medesima possa fornire la prova di esserne stata già in possesso nel momento in cui le venivano rivelate; c) che la Parte ricevente sia obbligata a divulgare in ottemperanza ad un ordine legittimo di qualsiasi Autorità cui non si possa opporre il carattere riservato delle informazioni confidenziali; d) che la Parte cui le Informazioni Confidenziali appartengono le abbia specificamente e preventivamente previste, per iscritto, come oggetto di deroga rispetto alla presente clausola

14.7 La violazione degli obblighi di confidenzialità di cui alla presente clausola è motivo di risoluzione di diritto del Contratto di Servizio. Ciascuna Parte ha pertanto facoltà di dichiarare il contratto risolto di diritto mediante semplice comunicazione scritta con la quale comunichi all’altra Parte che intende valersi della clausola risolutiva espressa qui dedotta

15) DIVIETO DI CESSIONE DEL CONTRATTO

15.1 La Struttura Ricettiva si obbliga a non cedere a terzi, in tutto o in parte, il Contratto di Servizio, nè disporre dei diritti o obbligazioni derivanti dal Contratto, senza il preventivo consenso scritto dell’Intermediario.

16) DURATA DEL CONTRATTO DI SERVIZIO

16.1 Il Contratto di Servizio ha durata annuale a decorrere dalla sua conclusione e si intenderà tacitamente rinnovato di anno in anno ove non disdettato da una delle Parti almeno 30 giorni prima della scadenza con raccomandata con ricevuta di ritorno.

17) RISOLUZIONE ANTICIPATA DEL CONTRATTO DI SERVIZIO

17.1 L’Intermediario ha facoltà in qualsiasi momento di dichiarare il Contratto di Servizio risolto di diritto ex art. 1456 cod. civ., mediante semplice comunicazione scritta con la quale comunichi alla Struttura Ricettiva che intende valersi della clausola risolutiva espressa ivi prevista, nei seguenti casi di inadempimento ovvero quando la Struttura Ricettiva: a) non provvede al pagamento all’Intermediario di due o più fatture consecutive entro i termini di pagamento previsti; b) non provvede al pagamento di una singola fattura decorsi 15 giorni dalla sospensione dell’esecuzione del Servizio disposta dall’Intermediario secondo l’art. 7.16 delle presenti CG; c) cede in tutto o in parte il Contratto di Servizio (articolo 15) d) inserisce nella Piattaforma informazioni non rispondenti al vero, di contenuto ingannevole, diffamatorio, calunnioso, osceno o tali da integrare le violazioni di cui all’art. 3.4 delle presenti CG e) non provvede all’aggiornamento costante delle informazioni relative alle camere disponibili e alle tariffe applicabili (articolo 3.3 e 5.10) f) non esegue i prelievi dalle carte di credito degli Ospiti in conformità alle condizioni, ai termini oggetto dell’informativa resa e/o nella misura pattuita con l’Ospite a seguito della conclusione del Contratto di Albergo ovvero commette abusi con i dati trasmessi dall’Ospite (art. 5.3 e 5.4) g) non garantisce reiteratamente all’Ospite la disponibilità degli alloggi a causa di overbooking o deficienze organizzative sue proprie h) risulta destinataria di ripetuti reclami e segnalazioni da parte degli Ospiti, per carenze e disservizi riferiti alla sistemazione offerta o ai servizi forniti e non provvede a porre in essere azioni dirette ad ottimizzare o correggere i propri servizi, direttamente o tramite il servizio di tutoraggio proposto dall’Intermediario (art. 8.5) i) effettua manomissioni e/o interventi sul software di gestione delle prenotazioni, di proprietà dell’Intermediario, direttamente o tramite personale non autorizzato dal medesimo Intermediario (art. 9.9) j) divulga, direttamente o indirettamente, anche tramite il proprio personale, a terzi, password e/o login e/o comunque chiavi di accesso (riservate) alla Piattaforma senza il preventivo consenso scritto dell’Intermediario o ne consente l’uso a terzi estranei (art. 9.10) k) viola i diritti di proprietà intellettuale dell’Intermediario sul software e/o sui componenti del sistema di prenotazione, sui contenuti della Piattaforma o sui segni distintivi dell’Intermediario (art. 12.2, art. 12.3, art. 12.7) l) non usufruisce del Servizio secondo le modalità indicate dall’Intermediario e/o non ne fa uso per gli scopi di prenotazione oggetto del Contratto di Servizio (art. 12.5) m) impiega nella Piattaforma loghi, segni, marchi, testi, immagini o altro materiale appartenente a terzi senza averne ricevuto espressa autorizzazione n) versi in stato di insolvenza, concordato, fallimento, sottoposizione a procedura concorsuale o di 6 liquidazione, anche volontaria, cessazione dell’attività ed analoghe circostanze che potrebbe influire sulla capacità di adempiere agli obblighi previsti da Contratto di Servizio ovvero risulti coinvolta in procedimenti penali per truffa o altri reati connessi alla criminalità informatica o) e’ sottoposta alla sospensione o alla revoca dell’attività da parte degli enti preposti alla vigilanza delle Strutture Ricettive secondo la normativa regionale applicabile (art. 10) p) non rispetta la disponibilità minima delle camere o alloggi prevista dall’art. 11, purchè tale obbligo sia previsto nella Richiesta di Servizi

18) SOSPENSIONE DEL SERVIZIO

18.1 Oltre ai casi già previsti, l’Intermediario ha facoltà di effettuare la sospensione del Servizio medesimo, previo preavviso alla Struttura Ricettiva, inibendo alla stessa l’utilizzo della Piattaforma ed oscurando le sue offerte di alloggio, nei casi in cui è indispensabile tutelare l’interesse dell’Ospite ovvero quando ricorrono le circostanza di inadempimento di cui ai punti d) (informazioni ingannevoli e non veritiere o diffamatorie), e) (mancato aggiornamento su alloggio e tariffe), g) (overbooking reiterato), m) (violazioni di altrui diritti di proprietà intellettuale), o) (sospensione o revoca dell’attività da parte dell’ente di vigilanza), richiamati al precedente art. 17.

18.2 La risoluzione del rapporto e/o la sospensione del Servizio lasciano impregiudicati i diritti e gli obblighi già sorti tra le Parti in virtù dell’esecuzione del Contratto di Servizio. In particolare, l’Intermediario continuerà a garantire la gestione delle prenotazioni effettuate sino al momento della risoluzione e/o sospensione e conserverà il diritto ai Corrispettivi maturati. E’ fatto salvo in ogni caso il diritto al risarcimento del danno determinato dall’inadempimento del Contratto di Servizio.

19) LEGGE APPLICABILE – FORO

19.1 Il Contratto di Servizio tra l’Intermediario e la Struttura Ricettiva sarà regolato ed interpretato secondo la legge italiana. 19.2 Le Parti concordano che qualunque controversia che dovesse insorgere tra di esse sull’interpretazione, validità, esecuzione o risoluzione del Contratto di Servizio sarà devoluta alla competenza esclusiva del Tribunale di Imperia.

20) TUTELA DEI DATI PERSONALI

La Struttura Ricettiva dichiara di essere stata informata di tutti gli elementi previsti dall’art. 13 del D.Legsl. 30.6.2003 n. 196 e succ. mod. e presta il consenso ai sensi dell’art. 23 a che i dati personali ed aziendali vengano trattati nello svolgimento del Servizio e comunque nei limiti e con le finalità contrattuali cui le presenti CG sono riferite ed eventualmente comunicati a soggetti pubblici e/o privati in qualità di collaboratori, dipendenti o incaricati dell’Intermediario 7

Reception
Posso aiutarti?