Su questo sito utlizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di utilizzo del sito. Per accettare premi OK . Consulta la nostra policy sulla privacy OK
L'ACCOGLIENZA DI QUALITÀ IN LIGURIA

Risultati della ricerca

Ventimiglia

IMPERIA - Riviera dei FIori

IMPERIA - Riviera dei FIori

      | 1 2 3 4 5 6 7 8 |     Page 1 of 8

Poco prima di arrivare in Francia, nell'ultimo lembo occidentale di Liguria, troviamo la città di frontiera della riviera, Ventimiglia. Questo tratto di costa è selvaggio e ricco di vegetazione mediterranea: dai Giardini Hanbury, giardino botanico di acclimatazione per piante esotiche che si estende su una superficie di 18 ettari, alla Spiaggia delle Uova, una distesa di scogliere e acqua cristallina nei paraggi delle Grotte dei Balzi Rossi, dove sono state rinvenute tracce dell'uomo preistorico di circa 20.000 anni fa. ( Altro Meno )

Da non perdere, una visita a Bordighera, località elegante i cui colori furono fonte d'spirazione pittorica per il gruppo degli impressionisti, con la via Romana e i suoi alberghi immersi nel verde, i palmeti, un centro storico tra i più curati della costa.

Ma il fascino di questa parte di Liguria è soprattutto dato dal suo magico entroterra, con gli storici borghi medievali arroccati sulle montagne e il loro dedalo dei caruggi, vicoli che scendono ripidi verso il mare.

Val Nervia, Val Rioja e Valle Argentina: addentrandosi nelle valli si possono incontrare paesaggi incontaminati e centri medievali di notevole interesse come Dolceacqua, dominata dal castello dei Doria; Pigna con le sue terme, Isolabona o Apricale.

La val Nervia, già abitata nell'età del bronzo e difesa dagli impenetrabili castellari, nel Medioevo fu un'importante via di comunicazione. La foce del fiume, in prossimità del mare, è un'oasi tutelata dal WWF, dove si può passeggiare e fare birdwatching.

Sulle alture di Bordighera, il borgo di Dolceacqua è la patria del Rossese di Dolceacqua DOC, che ben si accompagna alla pissa cun e erbe, una focaccia ripiena di riso, bietole, olio, cipolla e formaggio grana. Ma la gloria gastronomica di Dolceacqua è la micheta: si tratta di piccole paste-brioches di forma ovale a nodo legate a una leggenda di amore e potere.

Proseguendo lungo la strada provinciale 64 e inoltrandosi sempre di più tra le colline della valle, si incontra Apricale: caruggi, voltoni, scalette, case dai muri in pietra e il Castello della Lucertola, che ogni estate ospita il Teatro della Tosse e i suoi spettacoli itineranti.

L'alta val Nervia è situata all'interno del Parco Naturale Regionale Alpi Liguri, insieme alle valli Argentina e Arroscia. Nonostante sia così vicina al mare, offre un paesaggio tra i più belli di tutte le Alpi. Nella parte più vicina al mare, si trova la vegetazione mediterranea, con gli olivi, le vigne e le coltivazioni di fiori. Poi, improvvisamente, si entra nella zona alpina, con boschi di pini, querce, abeti, faggi. È un ambiente tra i più vari al mondo. I monti Toraggio (m.1973) e Pietravecchia (m. 2038), dove vivono le marmotte e crescono i rododendri, sono stati soprannominati "le piccole dolomiti"

      | 1 2 3 4 5 6 7 8 |     Page 1 of 8
Reception
Posso aiutarti?