Su questo sito utlizziamo cookie tecnici e, previo il tuo consenso, cookie di profilazione, nostri e di terze parti, per migliorare la tua esperienza di utilizzo del sito. Per accettare premi OK . Consulta la nostra policy sulla privacy OK
L'ACCOGLIENZA DI QUALITÀ IN LIGURIA

Risultati della ricerca

Passeggiata di Anita Garibaldi

Genova - Golfo del Tigullio

Genova - Golfo del Tigullio

      | 1 2 3 4 5 |     Page 1 of 5

La passeggiata lunga circa due chilometri è oggi meta scelta dai cittadini genovesi e attrazione per i turisti. Nel periodo estivo è anche meta di molti bagnanti e di alcuni pescatori, che possono accedere al mare grazie a scalette di accesso sulla costa rocciosa, che spesso forma vere e proprie piscine naturali. Numerosi e naturalmente accessibili sono gli splendidi scorci paesaggistici sulla scogliera frastagliata e sul promontorio di Portofino lungo la passeggiata sono presenti numerosi locali e alcuni stabilimenti balneari. ( Altro Meno )

Descritta dai visitatori sia invernali che dai turisti estivi come meravigliosa e suggestiva, con locali accoglienti e una cura all'intorno notevole rimane una tappa da compiere.

Storia Passeggiata Anita Garibaldi:

La passeggiata, di proprietà del comune di Genova che la intitolò il 19 giugno 1945 ad Anita Garibaldi, moglie di Giuseppe Garibaldi. Ma fino al 20 aprile del 1944 era nominata alla "Principessa di Piemonte"

Nata da un antico sentiero utilizzato, a partire dal 1823, dai pescatori e dai contadini della zona per raggiungere i luoghi di pesca o i terreni agricoli allora confinanti con il mare.

A causa della bellezza delle viste panoramiche nel 1862 il marchese di quei luoghi (Gropallo) fece avviare i lavori di costruzione di una vera e propria passeggiata a mare dopo un lungo progetto.

Originariamente la passeggiata doveva essere divisa in due tronconi visto che al centro era ancora annesso a villa Grimaldi Fassio, oggi è parte dei parchi di Nervi. Il primo tratto collegava il porticciolo di Nervi con l'antica torre Gropallo mentre il secondo tratto, costruito nel 1872, collegava via Serra Gropallo con Capolungo.

Torre Gropallo Presso la Passeggiata Anita Garibaldi:

Antica torre del Fieno, poiché in caso di pericolo il fieno bagnato veniva bruciato sulla sommità. Prende il nome dal marchese Gaetano Gropallo ideatore della passeggiata che l'acquistò a metà del XIX secolo.

Facente parte del sistema difensivo insieme al castello, che sovrasta il porticciolo, la sua costruzione risale, circa, alla metà del cinquecento, per via dell'intensificarsi degli attacchi da parte dei corsari di Dragut, negli anni successivi è stata modificata e restaurata più volte.

Nel 1936 la torre venne acquistata dal comune di Genova, e successivamente ospitò la sede della Lega navale italiana e la sezione di Nervi dell'Associazione Nazionale Alpini presente ancora oggi.

      | 1 2 3 4 5 |     Page 1 of 5
Reception
Posso aiutarti?